sabato 1 gennaio 2011

Età della Terra

L'età della Terra dovrebbe aggirarsi intorno ai 4 miliardi e 600 milioni di anni. La Terra - secondo la maggior parte scienziati - è più "giovane" rispetto all'Universo, che si sarebbe formato circa 12 miliardi e mezzo di anni fa, all'epoca del Big Bang.
Naturalmente non si può conoscere con precisione l'età della Terra: il problema è dovuto anche al fatto che non si può calcolare in quale momento sia diventata un vero e proprio pianeta. Infatti alcuni scienziati parlano della Terra in formazione come di un protopianeta. Per questo si fa risalire la nascita della Terra al momento della formazione dei primi frammenti di una crosta più o meno solida, e tale processo iniziò appunto circa 4,6 miliardi di anni fa.
Le rocce più antiche che siano state ritrovate risalgono ad un'epoca meno remota: l'età di alcuni blocchi di granito rinvenuti nel Minnesota dovrebbe essere pari a 3 miliardi e 800 anni. Nelle regioni occidentali della Groenlandia esistono rocce sedimentarie di 3 miliardi e 700 milioni di anni fa. La Luna, invece, dovrebbe essersi formata dopo la Terra: sarebbe più giovane di circa 100 milioni di anni.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento

Post più popolari